Vai al contenuto
  • Guarda gli episodi e film di Black Butler in streaming

  • Aggiornamenti di stato recenti

    • Fra-Chan

      Ho imparato a lasciar stare.

      · 0 risposte
    • Saperlipopette

      Innumerevoli umiliazioni...
      Un odio in erba...
       
       
      Cosa è avvenuto durante l'evocazione di Sebastian lo sanno ormai anche i gatti. Io ieri ho domandato ad una persona che qualcosa sa su questo argomento cosa avviene durante un sabba e cosa sarebbe dovuto accadere durante l'evocazione del nostro demone.
      L’ora dell’incontro avviene circa due ore prima della mezzanotte che  è il momento migliore per qualsiasi manifestazione demoniaca. Durante i cerimoniali erano anche frequenti  le offerte sacrificali al demonio (spesso bambini). 
      Il demonio evocato, prima di assumere le sembianze di uomo, si rivelerà nelle forme più strane e aberranti e il mago dovrà stare bene attento a rimanere dentro il cerchio protettore perché, in caso contrario, verrebbe fatto a pezzi.
      Il cerchio magico ha origini molto antiche e serve a proteggere l’incolumità dell’evocatore e, pur non potendolo identificare come un reale spazio fisico e materiale, ha la funzione di isolare le energie che possono distrarre e crea l'atmosfera adatta per i riti. Strumento essenziale nella Wicca e in passato utilizzato anche dalle streghe, il cerchio è più assimilabile a una sfera di energia che permette di varcare le soglie dello spazio e del tempo.
      Il mago quindi dovrà porre molta attenzione a non mettere fuori dal cerchio nemmeno un dito perché i demoni non sono contenti di essere sottomessi dal mago e lo fanno solo per la preziosa ricompensa dell’anima ma, al primo passo falso dell’evocatore, sono ben lieti di ribellarsi e nuocere.
      Questa è la tesi predominante che si evince dai libri neri come per esempio dal Sanctum regnum in cui sono scritte quelle che devono essere le regole d’ ingaggio con il demonio nel caso in cui lo si volesse evocare.
      Innanzitutto è necessario essere sicuri circa l’identità del demone desiderato e non è affatto consigliabile disturbare Satana in persona se un suo subalterno è sufficiente a soddisfare i desideri del mago, inoltre, due giorni prima dell’evocazione è necessario recidere un ramo da un albero di nocciole selvatico con un coltello nuovo. Il ramo non deve mai aver mai prodotto frutti e deve essere tagliato all' alba.
      È inoltre importante scegliere un luogo isolato (un casolare abbandonato per esempio) dove potersi concentrare e cominciare a tracciare sul pavimento il cerchio magico con una pietra sanguigna (ematite): all’interno del cerchio deve essere tracciato un triangolo ai lati del quale vanno poste due candele e alla base devono essere incise le lettere J, H, S (iniziali di Iesus Hominum Salvator) fiancheggiate da due croci. Poi ci si posiziona all’interno del triangolo stringendo in mano sia il ramoscello di nocciolo, sia la carta su cui precedentemente sono state scritte le richieste. A questo punto si è pronti per evocare il diavolo con un rito prestabilito con il quale ci si rivolge alle principali gerarchie infernali: Lucifero in primis, poi Belzebù, Astaroth e a seguire Lucifuge.
      In pratica si costringe il demone a manifestarsi e, quando Lucifuge apparirà, chiederà subito spiegazioni specificando che non potrà soddisfare il comando del mago (solitamente l’evocatore chiede al demonio ricchezza e potere) se costui non abbandonerà il corpo e l’anima entro vent’anni.
      E questo è il momento più delicato dell’evocazione perché il mago deve costringere all’obbedienza il demone senza promettergli niente (cosa affatto facile).
      Per cercare di aggirare l’ostacolo il libro nero consiglia di gettare fuori dal cerchio la pergamena con il patto firmato col sangue e di promettere al grande Lucifuge di ricompensarlo tra vent’anni. I demoni sono restii a concedere la propria firma e la custodiscono gelosamente quindi, con estrema probabilità, il demonio non accetterà e il mago dovrà insistere fino a che non avrà ottenuto quanto pattuito.
      Questo brano è praticamente un sunto di quello che mi è stato raccontato e di ciò che si può comunque trovare in rete.
      Sono sicura che in gran parte lo avrà anche utilizzato l'autrice per il suo manga, ma adattandolo alla sua storia. Il cerimoniale segue alla lettera il libro nero, ma poi scopriamo che qualcosa va storto, infatti dopo il sacrificio di Earl, Sebastian appare ma convocato da Ciel che è al di fuori del cerchio. Viene detto chiaramente da Sebastian che è stato chiamato non da questo, non da quello ma da lui Ciel che ha rinnegato Dio tra l'altro. Sebastian scappa di mano al sacerdote e uccide tutti, quindi sfugge al volere del sacerdote. Quindi l'autrice ha esaminato di certo qualche trattato e poi lo ha rimaneggiato a suo uso e consumo. Poi di assurdità e contraddizioni ce ne sarebbero tante, ma se vuoi e se mi sento ne parliamo stasera Kitsune.
       
       
      · 49 risposte
    • Saperlipopette

      Disleery, va bene?! Questa è un'evocazione di un certo tipo.....
      · 2 risposte
    • Dr. Disleery  »  Saperlipopette

      Per piacere Diletta, fai sto post per Kitsune sulla notte dell'evocazione......Ben gentile....
      · 16 risposte
  • 208 Come avete conosciuto Kuroshitsuji (Black Butler)?

    1. 1. Come avete conosciuto Kuroshitsuji (Black Butler)?


      • Internet
      • Un amico
      • Netflix o TV
      • Fumetteria
      • Altro

  • Ultime News

  • Utenti Popolari

  • Utenti più attivi

  • Statistiche Utenti

    • Utenti totali
      6247
    • Record utenti online
      1659

    Nuovo iscritto
    M.P.30
    Iscritto
×
×
  • Crea Nuovo...

Informazioni importanti

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione. Privacy Policy